Feed RSS Preferiti E-mail

A.R.I. Sezione di Vicenza "Renato Balboani"

Nominativo di Sezione: IQ3VI


Login



Home HF e Diplomi Attivazione Col Del Rosso 7 luglio 2018
Attivazione Col Del Rosso 7 luglio 2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 09 Luglio 2018 17:14

La giornata è iniziata con un saluto del buongiorno in radio, anche per capire dove fossero gli altri componenti del gruppo, in avvicinamento alla località Sasso di Asiago VI. Arrivati sul punto di ritrovo verso le 8:00, e dopo la sosta caffè, ci siamo diretti verso la strada che porta alla cima di Col del Rosso. Essendo questa via di circa 2 km, vietata al transito ai veicoli, abbiamo dovuto chiedere preventivamente al Comune di Gallio, il permesso per l'accesso. Con due viaggi pieni di materiale e di

operatori, la Land Rover di IZ3OCD ci ha aiutati verso la salita sterrata che porta alla cima.

Scaricato tutto il materiale, ci siamo divisi i compiti: posizionamento gruppo elettrogeno in un punto che non desse fastidio, installazione delle due antenne (dipolo V invertita 20/40 e dipolo endfeed 8 bande, come riserva R7), installazione postazioni radio, stesura dei cavi e per finire posizionamento cucina da campo.

Come postazioni radio abbiamo utlizzato: FT891 alimentato con batteria Cadet MK1 Portable Power Station al litio, sempre sotto carica grazie a pannelli solari, filtro passa banda per i 20m della SLB Perfobox e dipolo longwire end feed. Postazione solo fonia.

  

Come seconda postazione: IC7300 alimentato con gruppo elettrogeno, antenna a V intertita autocostruita per i 20/40m, pc per inserimento log, filtro passa banda per i 40m della SLB Perfobox, keyer Bencher e PC per i modi digitali.

Alle 9:30 eravamo operativi in entrambe le postazioni. Il tempo è stato sempre piacevole come anche la temperatura fresca dei 1200 metri di altitudine. Con il nominativo speciale II3PG (SES), abbiamo diffuso la referenza GRA 7795 Battaglia dei Tre Monti, valida per il diploma Grande Guerra sul Fronte Vicentino e diploma Penne Nere. Su questa cima è presente una lapide in granito sardo, che ricorda quel 18 gennaio 1918 in cui la Brigata Sassari diede all'Italia la prima vittoria dopo la disfatta di Caporetto.

I qso con il Veneto e le regioni vicine non sono stati semplici, mentre il resto d'Italia come anche tutta Europa dal Galles, alla Polonia, alla Spagna, Ucraina Russia...

Non è mancata la pausa pranzo con bigoli (classica pasta fresca a forma di spaghetti con un bel diametro) al ragù d'anitra, merito di Paolo IZ3ZQS. Fornelli ad induzione così il vento poteva soffiare come voleva.

Insomma soddisfatti non solo per la location e la compangia, ma anche per l'attività radio. La propagazione poteva essere megliore.

Un ringraziamento speciale a Fortunato della sez ARI di Thiene che ci ha aiutati nell'intento.

Presenti da sinistra: IZ3XGC Antonio, IZ3OCD Mauro, IU3EHZ Marino, IU3JNT Larry, IK3GHR Fortunato, IU3EJH Pier, IZ3OCD Giorgio, IZ3ZQS Paolo, il fotografo IZ3GGR Alessandro e IU3JSX Marco.

Grazie e 73.

IQ3VI

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Luglio 2018 19:33
 

Utilità


qrzcom


 

Buckmaster Callbook Buckmaster


 

eQSL


 




Copyright © 2011 ARI Vicenza - Informativa Privacy